Sotto il cielo di augusto

Antichità classica

Sotto il cielo di Augusto

Augusto

ISBN 978-88-6344-384-4 10

Augusto, scisso tra affetto paterno e ragion di stato, comportamenti privati e morale pubblica, apprezzamento per la poesia e volontà di soffocare il dissenso, determina i destini della figlia Giulia e del poeta Ovidio. "Sotto il cielo di Augusto", attraverso la rievocazione di una drammatica vicenda della storia dell'impero romano, propone una riflessione sui rapporti tra sfera privata ed esercizio del potere, politica e ruolo e dignità dell'intellettuale.

Prefazione di Lorenzo Braccesi.
Lorenzo Braccesi è stato docente di Storia greca nelle Università di Torino, Venezia e Padova. La sua ricerca storica riguarda la colonizzazione greca, l'ideologia e la propaganda nel mondo antico, l'eredità della cultura classica nelle letterature moderne. Tra le sue numerose pubblicazioni vanno annoverati i due recenti saggi "Giulia, la figlia di Augusto" (2012) e "Augusto. La vita raccontata da lui stesso" (2013).

Richiedi Informazioni L'autore

Patrizio Domenicucci

Patrizio Domenicucci è docente di L etteratura Latina presso il Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze sociali dell'Università G. D'Annunzio di Chieti-Pescara. I suoi studi, che riguardano preva lentemente gli autori   latini della prima età imperiale, sono incentrati sull'esame delle tematiche astronomiche presenti nelle opere letterarie. Per Carabba ha pubblicato nel 2012 due testi teatrali, raccolti nel volume "Genius Loci".