La colonia veneta nella provincia di chieti nei secc xvii e xviii nadia zuccarini

Architettura
45823309.jpg
45823309.jpg

La Colonia Veneta Nella Provincia Di Chieti Nei Secc XVII e XVIII - Nadia Zuccarini

Nadia Zuccarini

ISBN 978-88-6344-209-0 50.00

Quest'opera intende testimoniare le relazioni commerciali, politiche e culturali intrattenute dalla Serenissima nell'attuale territorio della provincia di Chieti. Il periodo considerato è compreso fra la seconda metà del Cinquecento e la prima metà del Settecento. La Repubblica di Venezia stabilì a Chieti la sede consolare per tutto l'Abruzzo. Oltre agli scambi commerciali, numerosi furono i Veneti e i Lombardi che scelsero la provincia di Chieti per stabilirvisi, fondendosi nel lungo periodo con la popolazione autoctona, ma apportando all'inizio parecchie novità nel tessuto economico e culturale della costa adriatica chietina. Nunerose sono le opere artistiche rintracciabili nelle città di Chieti, Lanciano e Vasto la cui genesi è dovuta alla volontà delle comunità venete immigrate.

Richiedi Informazioni L'autore

Nadia Zuccarini