Cent anni sotto la majella giuseppina enrica cinque

Cent'anni sotto la Majella - Giuseppina Enrica Cinque

ISBN 978-88-6344-413-1 18

Quanti ricordi affastellano la mente di una centenaria? Quanto dolore, gioia, tristezza, allegria, amarezza, consolazione, costituiscono gli ingredienti del suo pensare quotidiano? Quanto, delle sue reminiscenze, contribuisce a tracciare parte del cammino della memoria collettiva del piccolo paese nel quale abita e dell’intera vallata in cui ha trascorso la sua lunga vita?

Temi dolenti, tanto quanto sono stati i trascorsi della prima metà della lunga vita della protagonista: temi che hanno inciso profondamente sulla minuscola comunità, elidendone gran parte del trascorso storico; temi mai pienamente superati, esorcizzati e che richiedono una maggiore attenzione, una elaborazione matura al fine di essere consapevolmente trasmessi alle nuove generazioni. Debbono sapere, i giovani, quanta sofferenza ha investito i loro nonni, quanta afflizione ha imperversato sulle loro vite, ma debbono anche sapere la gioia della rinascita, dell’insorgente recupero della vita.

 “Credere che in questa umana vita debbano le cose durar sempre ad un modo, gli è un immaginare l’impossibile: mentre vediamo che tutto va alternandosi senza pose. Succede la state alla primavera, l’autunno alla state, il verno all’autunno, ed al verno la primavera: e così torna a girare il tempo con questa ruota continua, e la nostra vita sola scorre presto presto al suo fine, senza speranza di rinnovarsi se non nell’altra, che non ha limiti ed è eterna” (Cervantes, Don Chisciotte).

Richiedi Informazioni L'autore

Giuseppina Enrica Cinque

Giuseppina Enrica Cinque è autrice di numerosi saggi e volumi a carattere scientifico, per la prima volta prestata alla scrittura narrativa. Di origini abruzzesi, vive e lavora a Roma.