Avro la forza di scriverti carteggio inedito d annunzio ester pizzutti a cura di vito moretti

Critica letteraria
45748247.jpg
45748247.jpg

Avrò La Forza Di Scriverti - Carteggio Inedito d'Annunzio-Ester Pizzutti - A Cura di Vito Moretti

Vito Moretti

ISBN 978-88-6344-134-5 22.50

Il carteggio si colloca negli ultimissimi anni di permanenza del poeta nel Vittoriale e nel contesto di quel profondo ripensamento dei valori della vita e dell'esistenza che caratterizza la stagione del Libro segreto, con anche i roventi circuiti psicologici dell'anziano Vate, con la galassia dei suoi numerosi tic e con i malumori della sua vecchiaia, che la presenza della giovane Ester concorre a rendere vistosi ed incolmabili. Si tratta, dunque, di un carteggio sicuramente interessante, nel quale -fra epifanie d'arte e voluttuosi abbandoni- si delineano un profilo più docile del poeta e un'immagine senza retorica della sua lunga giornata di routine e di ordinaria biografia, nel ricordo delle gesta lontane e nella consapevolezza che tutto è divenuto, ormai, vicenda di tramonto e di silenzio.

Vito Moretti insegna Letteratura italiana e Teoria e storia dei generi letterari all'Università di Chieti. Si interessa di poesia e di scrittura letteraria, sia in lingua che in dialetto, e ha dedicato numerosi studi alla cultura degli ultimi secoli, con particolare riguardo alle aree del Verismo e del Decadentismo; ha promosso inoltre numerosi convegni e seminari, con la stampa dei relativi Atti, e ha curato l'edizione critica o la riproposta in volume di opere di vari autori. Su Gabriele d'Annunzio ha pubblicato molti contributi, in Italia e all'estero, e, in questa collana, ha reso noto, di recente, il carteggio inedito del poeta con Letizia De Felici (Ariel a Melitta, 2007).

Richiedi Informazioni L'autore

Vito Moretti