Laudomia scrittrice senza tempo gianfranco giustizieri

Critica letteraria
46078702.jpg
46078702.jpg

Laudomia Scrittrice Senza Tempo - Gianfranco Giustizieri

Gianfranco Giustizieri  

ISBN 978-88-6344-131-4 18.00

    Nuovi documenti, venuti fuori da archivi dimenticati e sollecitazioni testimoniali, hanno determinato, in Giustizieri, la convinzione di approfondire l'analisi della vita e dell'opera della scrittrice aquilana Laudomia Bonanni (1907-2002), di cui lo studioso si era già occupato in passato. La raccolta archivistica di tutte le interviste rilasciate dalla scrittrice, le recensioni catalogate per ogni singolo libro e gli articoli vari scritti su di lei, fino agli anni '80, hanno dato un panorama completo delle diverse letture sulla scrittrice aquilana. Infine i racconti rintracciati, quasi ignoti, usciti su riviste letterarie e libri di miscellanea pubblicati una volta sola, hanno permesso di allungare la vita letteraria e e di avere l'approdo del suo personale viaggio. Da qui la decisione di arrivare a questo libro per dare un quadro conoscitivo più preciso ed ampio nel tempo, nella convinzione che la Bonanni deve rilevare ancora molto di sé, perché gli affluenti che hanno navigato il corso principale non sono stati ancora navigati.

Richiedi Informazioni L'autore

Gianfranco Giustizieri

GIANFRANCO GIUSTIZIERI, nato a L’Aquila nel 1946, ha svolto la sua attività lavorativa nella scuola. Ha avuto diversi incarichi istituzionali con interessi nell’area amministrativa, umanistica e pedagogica. Studioso della cultura letteraria italiana, specializzato nelle Riviste della prima metà del ’900, da “Leonardo” a “Primato”, con relativo insegnamento universitario come cultore della materia, è autore di varie pubblicazioni. Attualmente dedica gran parte del suo lavoro alla riscoperta di una delle più importanti rappresentanti della letteratura del Novecento, Laudomia Bonanni, di cui ha costituito l’archivio. È uno dei quattro soci fondatori e vicepresidente dell’“Associazione Internazionale di Cultura Laudomia Bonanni” nata per la diffusione, la conoscenza e la traduzione delle opere della scrittrice.