Moduli di letteratura regionale abruzzese vol 1 dalle origini al settecento aa vv

Critica letteraria
45823327.jpg
45823327.jpg

Moduli Di Letteratura Regionale Abruzzese. Vol.1: dalle Origini al Settecento - AA.VV.

ISBN 88-95078-37-3 15.50

  Il piano dell’Opera prevede tre volumi che analizzano la letteratura regionale dalle origini alla seconda metà del XX secolo. Questa iniziativa cerca di rispondere a due esigenze complementari: da un lato la ricerca scientifica degli ultimi anni ha portato alla ribalta la necessità di dedicare uno spazio sempre maggiore allo studio delle realtà locali, essendo ormai acclarato che la dimensione culturale non si sviluppa solo entro coordinate temporali (o storiche) ma si articola anche in relazione ad un contesto spaziale (e dunque geografico); da un altro versante, che potremmo definire politico, gli ultimi tempi hanno visto l’emergere di una serie di proposte normative intese a rivalutare le realtà regionali. In particolare, per quanto riguarda la scuola, la riforma (approvata il 28 marzo 2003) prevede la riserva di una quota del 20% dei programmi di insegnamento ad argomenti di interesse regionale. I contenuti, che hanno richiesto una dettagliata ricerca antologica, rifuggono da intenti di celebrazione campanilistica di supposte glorie locali così come da acritiche esaltazioni dell’abruzzesità; semmai tendono a collocare, in termini per quanto possibile oggettivi, il particolare regionale in una dimensione più ampia, in senso spaziale e culturale: quella dimensione che sola può riverberare la giusta luce sulla realtà locale, facendone emergere limiti e punti di forza, e dunque ridare ad essa un valore storico degno di attenzione. La lettura di questo volume può risultare gradevole e proficua anche ad un pubblico non scolastico. Piano dell'opera. Volume 1: M1. La letteratura volgare del Duecento abruzzese. M2. Il teatro abruzzese nel Medioevo. M3. La poesia religiosa e civile di Buccio di Ranallo. M4. Circuiti umanistici nell'Abruzzo quattro-cinquecentesco. M5. Il fenomeno dell'Arcadia in Abruzzo: la Colonia Tegea. M6. Melchiorre Delfico e la rinascenza teramana.

Richiedi Informazioni L'autore

Mario Cimini - Antonella Di Nallo - Elsa Flacco - Andrea Lombardinilo