Rosa fresca aulentissima stella priovolu

Critica letteraria
46078825.jpg
46078825.jpg

Rosa Fresca Aulentissima - Stella Priòvolu

Stella Priòvolu

ISBN 978-88-6344-162-8 15

 Il Contrasto di Cielo d'Alcamo "Rosa fresca aulentissima" è uno dei testi aurorali della letteratura italiana, che a distanza di secoli continua a parlare al lettore moderno grazie al suo tono spassoso e scanzonato. Il Contrasto tuttavia è anche un documento importantissimo per conoscere la realtà sociale e politica dell'epoca in cui fu scritto. Non a caso il premio Nobel Dario Fo vi dedica una lunga e appassionata analisi in Mistero buffo, ove giunge alla conclusione che il misterioso autore del testo (tradizionalmente noto con il nome di Cielo d'Alcamo) sia un giullare. In questo appassionante studio di Stella Priòvolu, il lettore ha l'occasione di seguire passo dopo passo le diverse fasi della diatriba tra l'insigne uomo di teatro e gli studiosi di letteratura, le cui opinioni, spesso contrastanti, contribuiscono tuttavia a tenere sempre viva l'attenzione su questo testo straordinario. Il testo del Contrasto “Rosa fresca aulentissima” è stato tradotto per la prima volta in lingua greca da Stella Priovolu con il sostegno del Ministero Italiano degli Affari Esteri.

Stella Priòvolu è nata ad Atene. Dopo gli studi in letteratura greca, francese e italiana, ha conseguito il dottorato presso le università di Atene e di Roma. È docente ordinario di letteratura Latina e italiana presso la facoltà di Lettere dell’università di Atene, direttore del dipartimento di Lingua e letteratura italiana e spagnola, e vicedirettore del dipartimento di Studi slavistici. È membro di società scientifiche in Grecia e all’estero, e autrice di numerose opere saggistiche.

Richiedi Informazioni L'autore

Stella Priòvolu

Stella Priòvolu  è nata ad Atene. Dopo gli studi in letteratura greca, francese e italiana, ha conseguito il dottorato presso le università di Atene e di Roma. È docente ordinario di letteratura Latina e italiana presso la facoltà di Lettere dell’università di Atene, direttore del dipartimento di Lingua e letteratura italiana e spagnola, e vicedirettore del dipartimento di Studi slavistici. È membro di società scientifiche in Grecia e all’estero, e autrice di numerose opere saggistiche.