La coscienza morale pantaleo carabellese

La coscienza morale - Pantaleo Carabellese

Pantaleo Carabellese

ISBN 978-88-6344-370-7 15

Saggio introduttivo di Furia Valori.

Il volume riedita fedelmente ma criticamente, dopo un secolo (1914-15), quello che lo stesso Carabellese considera un “acerbo frutto di un’intuizione, che mi par vera, della realtà in genere e della moralità in ispecie”. Nell’opera si esplicita il nucleo originario dell’ontologismo critico, nella sua prima formulazione in chiave fenomenistica, che troverà successivamente più ampia esplicazione nella “Critica del concreto” (1921), per poi intraprendere una “seconda navigazione” in chiave metafisico-teologica che si esprimerà ne “Il problema teologico come filosofia” (1931) e, infine, nel grande affresco dell’ultimo sistema intitolato “L’essere e la sua manifestazione” (1943-1947), “Parte I, La dialettica delle forme”; “Parte II, Io”.

Furia Valori, curatrice della presente edizione con un ampio Saggio introduttivo, è professore ordinario del settore disciplinare di Filosofia teoretica presso l’Università di Perugia. Nella sua produzione, oltre ad essersi occupata in particolare di temi ed autori concernenti l’ontologia, l’ermeneutica e l’etica, ha dedicato diversi saggi monografici al Carabellese, del quale ha curato anche l’edizione critica de “L’essere e la sua manifestazione” (1998, 2003).

Richiedi Informazioni L'autore

Furia Valori

Furia Valori, curatrice della presente edizione con un ampio Saggio introduttivo, è professore ordinario del settore disciplinare di Filosofia teoretica presso l’Università di Perugia. Nella sua produzione, oltre ad essersi occupata in particolare di temi ed autori concernenti l’ontologia, l’ermeneutica e l’etica, ha dedicato diversi saggi monografici al Carabellese, del quale ha curato anche l’edizione critica de “L’essere e la sua manifestazione” (1998, 2003).