Risorgimento e antirisorgimento luciana pasquini

Letteratura italiana
45808137.jpg
45808137.jpg

Risorgimento E Antirisorgimento - Luciana Pasquini

Luciana Pasquini

ISBN 88-88340-60-2 16,50

L'analisi di una corrispondenza privata pone di necessita il lettore nell'ambito della sfera personale degli interlocutori, da dove possibile partire per rintracciare le ragioni profonde della relazione epistolare, chiarite alla luce dell'intimo dialogo e della rete di mutue confidenze di cui lo scambio si arricchisce. Il carteggio intercorso tra Leonardo Vigo (1799-1879) e Giannina Milli (1825-1888) non rimane dunque un semplice rapporto privato, ma lo scrigno che custodisce il dibattito, mai smesso negli anni, tra l'attivo intellettuale di Acireale, che assiste nell'isolamento della sua Sicilia al difficile, e per molti versi fallimentare, passaggio dal governo borbonico a quello piemontese unitario e la giovane poetessa itinerante di origine teramana, impegnata a diffondere per mezzo di improvvisazioni poetiche, tenute in lungo e in largo per la penisola, gi ideali del Risorgimento e dell'Italia unita...

Richiedi Informazioni L'autore

Luciana Pasquini

Luciana Pasquini insegna Drammaturgia Italiana all’Università “G. D’Annunzio”. Ha pubblicato volumi su letteratura e teatro di ambito risorgimentale e verista ma anche relativi a giornalismo, letteratura per l’infanzia e di viaggio. Si è dedicata alla restituzione critico-filologica della produzione capuaniana inedita e rara, pubblicando lettere, racconti per fanciulli e romanzi. In collaborazione con Gianni Oliva ha recuperato tutto il Teatro italiano dell’autore siciliano. I nuclei di interesse riferiti al frangente peri-unitario sono evidenti in Risorgimento ed Antirisorgimento e in Adelaide Ristori in America e a Cuba, studio a tema risorgimentale di pertinenza teatrale ove, dopo l’edizione de I ricordi di Londra di De Amicis, torna a confluire l’attenzione per gli scritti di viaggio. L’indagine sui ponti culturali intercorrenti tra Europa e Nuovo Mondo si estende al magistero artistico della “rivoluzionaria” etoile cubana Alicia Alonso, al teatro politico del regista brasiliano Augusto Boal e al cinema muto di Pina Menichelli, che recitò anche in Argentina. Ha curato il progetto editoriale del volume di Antonio Rico, Cuba e Sport. Evoluzione di una Rivoluzione, corredato dalla sua Prefazione. Tiene conferenze e lezioni presso atenei esteri (Cuba, USA, Islanda, Slovacchia, Spagna, Estonia).