L uomo d aria gino bonomi

45894439.jpg
45894439.jpg

L'Uomo D'Aria - Gino Bonomi

Gino Bonomi  

ISBN 978-88-95078-08-3 15.00

Romanzo futurista scritto nel 1924. Con una breve presentazione di F.T. Marinetti. Un uomo straordinario, già leggendario, incubo permanente dei prepotenti e degli inetti, partigiano incorruttibile della sincerità, spauracchio di tutte le paure artificiose. (Gino Bonomi)

Gino Bonomi nasce a Trigolo (Cremona) nel 1888 e scompare a Gussago (Brescia) nel 1980. Dottore in Giurisprudenza, esercita per quarantadue anni la professione di segretario comunale, conciliando il disciplinato ritmo della professione con l’estrosità di una produzione poetica varia ed originale legata al futurismo; figura infatti fra i “Cervelli del Futurismo” diretto da F.T. Marinetti. Scrittore, poeta e giornalista, è autore di poesie, apologhi, romanzi, drammi in versi. Tra le sue pubblicazioni in prosa figurano: Romanzo Vegetale, con prefazione di F.T. Marinetti (1922), In Casa di Caino (1924), Una partita a dama (1926) e, come opere postume: Il Villaggio (1920), L’uomo d’aria (1924), Vicende d’Epoca, (1950). In versi: figura in “Poeti Novecento” A. Mondadori (1928); del 1930: Le Effervescenze, Le Efflorescenze, Le Reminiscenze, Frecce, Ditirambo; del 1971 l’antologiapoetica “Le Istantanee”. Tra gli inediti: Passioni Stellari, romanzo futurista (1932), Sposarla? Pensaci! (1933), Il Caffè del buco, romanzo (1934), Commercianti di formaggio (1940), Diluvio Universale, tragedia biblica in versi (1948), due opere – fiaba: La volpe, il lupo ed altri animali; Quando l'uno andava e l'altro l'accompagnava.

Richiedi Informazioni L'autore

Gino Bonomi