Itinerario storico abruzzese raffaele colapietra

45808894.jpg
45808894.jpg

Itinerario Storico Abruzzese - Raffaele Colapietra

Raffaele Colapietra

ISBN 88-88340-18-1 13.00

 I punti di riferimento che possono giovare a giustificare la scelta della prospettiva particolare di questo volume per ripercorrere in sintesi la storia dell'Abruzzo, possono essere agevolmente enucleati dal succedersi medesimo dell'intitolazione dei capitoli e dalla loro logica concatenazione. Balza evidente, ed in primissimo piano, la rilevanza determinante delle comunicazioni, ad infrangere ancora una volta la leggenda demagogica e tendenziosa dell'isolamento della regione. Tutt'all'opposto, già prima della conquista romana, essa sviluppa una sua articolazione essenzialmente continentale, che la pone in contatto diretto, e spesso polemico, con le pianure circostanti, la laziale, la campana, la pugliese, portatrici di influenze ben precise e differenti, l'unificazione politica, il messaggio culturale e religioso, l'economia pastorale della transumanza...

Richiedi Informazioni L'autore

Raffaele Colapietra

Raffaele Colapietra (L’Aquila 1931) è stato docente di Storia moderna presso l’Università di Salerno. Ha scritto innumerevoli saggi di storia sociale e di storia delle classi dirigenti. Argomenti di spicco: Benedetto Croce, il socialismo italiano, la Napoli vicereale, Masaniello, il Meridione, l’Abruzzo. Storico italiano tra i più brillanti, divide la sua carriera in due parti: la prima vissuta prevalentemente fuori dell’Abruzzo, dedicata a tematiche di respiro ampiamente nazionale; la seconda, trascorsa in Abruzzo, rivolta in prevalenza all’indagine della storia della sua regione. Per un quadro abbastanza esauriente della sua attività si veda il saggio – a cura di Enzo Fimiani – Raffaele Colapietra: L’uomo, lo studioso, il cittadino (Gruppo Tipografico Editoriale, L’Aquila 2004).