Migrazioni emiliano longhi

Universale Carabba

Migrazioni - Emiliano Longhi

Passato, presente e futuro

ISBN 978-88-6344-534-3 12,50

Questo breve saggio ambisce a dare un contributo al dibattito intorno alla questione migratoria, che da anni attraversa e coinvolge, nei più diversi ambiti e aspetti, il nostro Paese. Partendo da un quadro comparativo di riferimenti storici dei fenomeni migratori, questo lavoro si propone di ampliare e approfondire alcuni tra i molteplici aspetti che caratterizzano questo fenomeno, e che con esso s’intrecciano. Dedica alcuni capitoli a temi che stanno molto a cuore agli italiani, come la questione dell’accoglienza, della presenza musulmana, del futuro dell’Italia e delle possibili soluzioni del problema migratorio. Si espongono proposte, analisi, idee, suggerimenti e prospettive per l’avvenire, cercando con ciò di arricchire il dibattito e stimolare, al tempo stesso, un confronto più pacato e costruttivo, nel rispetto delle opinioni altrui, evitando ogni intenzione polemica o di persuadere chi abbia posizioni diverse. Così il libro contiene un invito ad affrontare la questione sulla base delle proposte summenzionate, cui si aggiungono altri elementi di discussione; ad ampliare e approfondire, con una più attenta riflessione, le varie tematiche,  per costruire una risposta a tante domande; e, infine, non ha la pretesa di offrire magiche soluzioni a un problema così aggrovigliato, ma è pur sempre un significativo passo in tale direzione. Alcune idee e proposte risalgono a un paio di anni fa, e, oggi, sono entrate prepotentemente nella contesa della campagna elettorale, come uno dei temi più caldi. Ciononostante, sembra che le stesse non abbiano perso la freschezza e l’originalità iniziali.

Richiedi Informazioni L'autore

Emiliano Longhi

Emiliano Longhi, poeta e saggista, ha pubblicato, con altri autori, il libro bilingue Argentina, l’altra patria degli italiani (1984); la raccolta di poesie Emersioni, Premio Selezione (2002), e, più recentemente, un secondo volume dal titolo Poesie (2015). Nel 2017 ha ricevuto, per la poesia, il Diploma di Merito – Premio Speciale Unico per il Lazio. Negli anni 1980-1985 ha coordinato il progetto del Ministero degli Affari Esteri, diretto dall’Ambasciatore Sergio Romano e dallo storico Renzo De Felice, per il salvataggio e la microfilmatura degli archivi delle Società Italiane nella Repubblica Argentina. Nell’ambito del ciclo “Messico nell’Opera del Premio Nobel di Letteratura, Octavio Paz”, ha tradotto il testo Sor Juana Inés de la Cruz, e ha partecipato, come voce narrante, al documentario realizzato dal Canale TV “Televisa”. Come Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba e Addetto culturale dell’Ambasciata d’Italia, è stato ideatore, promotore e coordinatore del primo Dizionario Italiano-Amarico, pubblicato in Addis Abeba (2015) con il contributo del Ministero degli Affari Esteri di Roma. Da diversi anni si dedica all’attività di conferenziere.