Goodbye gramsci giovanni burali d arezzo

Goodbye Gramsci - Giovanni Burali D'Arezzo

Burali

ISBN 978-88-6344-428-5 12

Goodbye Gramsci: quattro storie diverse nel genere e nel tono, con un nucleo tematico in comune: la fine di un mondo. I protagonisti dei quattro racconti sono figure disparate: operaie, impiegati, malati psichici, militanti, intellettuali. Figure smarrite, prive ormai di punti di riferimento, tutte accomunate da un destino di fuga volontaria o forzata: fuga dalla storia, dagli affetti, dalla comunità di appartenenza. Esseri sconfitti che conservano tuttavia un remoto senso di dignità e di riscatto e non rinunciano a cercare nelle loro vite un senso rinnovato.

Richiedi Informazioni L'autore

Giovanni Burali D'Arezzo

Giovanni Burali d’Arezzo è nato a Itri (LT) nel 1973, dopo vent’anni trascorsi a Siena, vive attualmente a Torino. Studioso, scrittore e docente di lettere nelle scuole secondarie, ha fatto parte dell’Antologia Samiszdat nel 2005, curata da Giorgio Manacorda. Nel 2009 ha pubblicato la silloge Poemetti Occidentali e nel 2010 le poesie di Cover, progetto ispirato alle copertine del Jazz. A metà tra saggio e narrativa sono i lavori Pescatori di sirene, scrivere Normanno Soscia (2012) e Il sacrificio dei giovani lecci (2015).